Sublimatori per acido ossalico con controllo della temperatura, trattamento efficace contro la Varroa.

oxalika made in italy

Qualità garantita

Made in italy

Sicuro e Certificato

Sublimatori conformi CE e Rohs

oxalika faq

Domande Frequenti

Tutte le risposte che cerchi

Sublimatori per acido ossalico con controllo della temperatura, trattamento efficace contro la Varroa.

Sublimatore OXALIKA PRO Power

Il sublimatore di acido ossalico Oxalika Pro Power è il sublimatore più potente e veloce di tutta la linea OXALIKA.
Dotato di controllo di temperatura, riesce a sublimare a 10 grammi di acido ossalico ogni 60 secondi e 2 grammi di acido ossalico ogni 12 secondi.

540,98

Tasse incluse stimate (*)L'iva corretta sarà applicata dopo l'inserimento dell'indirizzo di spedizione della merce

Consegna

3-4 gg lavorativi con corriere espresso

Pagamenti sicuri

Molteplici modalità anche alla consegna

Garantito

Garanzia Italiana su ogni articolo

Sublimatore OXALIKA PRO Power.

Sublimatore adatto ad apicoltori con migliaia di alveari. Si riscalda in soli 2 minuti e mezzo ed è pronto per la sublimazione.

Con la potenza di 600 Watt è il modello più potente e veloce di tutta la linea OXALIKA. E’ in grado di effettuare una sublimazione da 10 grammi di acido ossalico ogni 60 secondi. Puoi effettuare una dose da 2 grammi ogni 12 secondi.

E’ dotato di stantuffo a molla e valvola smart.

Lo stantuffo a molla si può regolare da 1 a 4 grammi:  la regolazione avviene semplicemente ruotando la manopola. Con lo stantuffo a molla si inserisce la dose corretta di acido attraverso la valvola smart.

Tubo intercambiabile: in poche mosse potrai sostituire il tubo diffusore scegliendo quello che meglio si adatta al trattamento. Con il tubo curvato a “S” potrai trattare agevolmente dalla porticina di volo. Con il tubo curvato a 90° potrai invece trattare dall’alto utilizzando il foro per il nutritore. Con il tubo dritto potrai trattare le arnie facendo un foro sul lato posteriore dell’arnia o sul lato posteriore del coprifavo rovesciato. I tubi sono realizzati in rame ad alta resistenza e sono tutti compresi con il sublimatore.

Staffa di ancoraggio: la staffa di ancoraggio è compresa e migliora la stabilità del sublimatore nei trattamento dall’apertura di volo e, montandola al rovescio, dal foro sul coprifavo.

Caldaia in alluminio anticorodal con camera di sublimazione accessibile e sgombra internamente da ostacoli (patent pending).

L’alluminio garantisce una più uniforme distribuzione della temperatura senza la formazione di “punti caldi” e “punti freddi”. La camera di sublimazione accessibile permette una accurata pulizia necessaria a mantenere il sublimatore efficiente dopo molti utilizzi.

Caldaia Coibentata

Rende il dispositivo insensibile alle basse temperature ambientali ed alla presenza di vento.

Peso: 1,5 Kg    (senza cavo)

Funziona solo con acido ossalico puro.
Verifica se nel tuo paese è consentito l’utilizzo di acido ossalico puro per uso sublimato.
Ricordati che in Italia l’acido ossalico puro non è consentito, solo Api-Bioxal è autorizzato per l’uso sublimato.

 

Certificato CE e Rohs


Domande Frequenti

Come funziona il sistema di controllo della temperatura nel modello OXALIKA PRO Power?

Il sistema di controllo della temperatura utilizza una sonda di temperatura al platino integrata nella caldaia.  Il sistema è progettato e realizzato interamente in Italia con componenti di prima qualità per l’uso specifico nei sublimatori di acido ossalico. Sono state eliminate tutte quelle funzioni presenti nei normali termoregolatori che sarebbero inutili in un sublimatore ma che ne renderebbero l’uso più complicato e più probabile un eventuale guasto. Il funzionamento è pertanto molto semplice: premendo i tasti + e – è possibile impostare il valore di temperatura desiderato. Trattandosi di un sistema di controllo studiato appositamente per l’uso con i sublimatori è impossibile impostare una temperatura superiore a 240 ° C (464 ° Fahrenheit) e ciò impedisce all’utente finale di impostare una temperatura troppo alta che danneggerebbe le api e lo stesso sublimatore. Il controllo è molto preciso ed il surriscaldamento oltre il valore impostato è limitato a 5-6 °C.

E’ possibile visualizzare la temperatura anche in gradi Fahrenheit?

Si certo. mantenendo premuto il tasto – per 5 secondi si passa alla modalità di modifica dell’unità di misura della temperatura ed il display visualizzerà una C od una F a seconda che sia selezionata l’unità in Centigradi o in Fahrenheit. A questo punto per passare dall’una all’altra è sufficiente premere il tasto + e, trascorsi circa 10 secondi dall’ultima selezione, il sublimatore inizierà a visualizzare la temperatura nell’unità di misura selezionata.  Solitamente quando il prodotto esce dalla fabbrica ha l’unità di misura della temperatura impostata in base al paese del cliente.

Uscirà in vendita un modello a 12 Volt?

La potenza elevata del dispositivo richiederebbe cavi troppo pesanti ed ingombranti e la maneggevolezza ne sarebbe compromessa. Per l’uso con batterie da 12 volt è pertanto necessario l’uso di un inverter in grado di trasformare la 12 volt in 230 volt.

> Leggi tutte le domande frequenti